Social

Social

Sul treno con il bravissimo Giuseppe Cederna

Una anno fa mentre tornavo da Roma, sul treno incontrai una persona molto speciale…
Quel mattino di dicembre ero molto triste perché dal centro mi avevano comunicato che uno dei miei amati disabili era volato via, proprio nell’unico giorno dell’anno che mi ero assentato per partecipare alla trasmissione “I soliti ignoti”.

La gentilezza, la sensibilità e la cultura di Giuseppe mi catturarono sin dal primo momento…
La sera stessa del viaggio, andai con Cristina a vedere il suo spettacolo a Torino, al “Caffè Muller”.
Fu una serata indimenticabile, l’unica dell’anno che ci siamo concessi…

Sto parlando di Giuseppe Cederna, l’attore del film premio Oscar “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores.
Un talento immenso…

Sul treno prima di salutarci Giuseppe ha voluto vedere Lella, la nostra riccetta disabile che porto sempre con me, assieme a Pipino perché non riescono a fare la pipì da soli.
Avete idea del caratterino scontroso di Lella?
Eppure è rimasta tranquilla tra le sue mani…☺️

Giuseppe ha aperto su YouTube un canale con video bellissimi, intitolato “Poesia salvaci tu…”
Vi consiglio di andare a vedere e di iscrivervi al suo canale, ne vale veramente la pena.

❤️Le poesie da lui lette nel focolare della cucina scaldano il cuore❤️

Mi piace assaporarle mentre aiuto i disabili a mangiare…

Giuseppe mi ha promesso che farà un video con una poesia dedicata ai ricci…

Oggi sarà alla trasmissione ‘Geo & Geo’ per declamare una poesia di Natale… alle ore 17:15… seguitelo, è bravissimo!

E come dice lui…
lunga vita alla poesia e ai ricci… 🥰

Social

Enzo Salvi in compagnia del riccetto Spino

Vi presentiamo Spino il riccio salvato da Enzo Salvi ed i ragazzi del cast di Ricci&Capricci!
 
Ci hanno contatto su Messenger dove abbiamo fornito tutte le informazioni di soccorso e fornito il numero di una nostra volontaria che ha consegnato il riccio presso un centro di recupero.
Mi raccomando se trovate un riccio in difficoltà non esitate a contattarci, vi aiuteremo noi.
 
 
Voglio ancora ringraziare il cast per l’hastag che hanno lanciato: #nessuncapricciosalviamounriccio